LA CHIMERA (PATOLOGICA) DEI DEBITI NON PAGATI

LA CHIMERA (PATOLOGICA) DEI DEBITI NON PAGATI

Il pagamento dei debiti da parte della pubblica amministrazione continua a rimanere una chimera. Invocato e promesso in modo ricorrente, sempre dimenticato un istante dopo. Poche settimane fa, Forza Italia lo aveva inserito tra le condizioni prioritarie per collaborare con la maggioranza, ma, dopo aver votato all’unanimità un ulteriore scostamento di bilancio, non se ne […]

Non ingessate le imprese

Non ingessate le imprese

Ieri l’annuncio è arrivato direttamente dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte: «Blocco dei licenziamenti prolungato a fine di marzo». Un divieto imposto per un tempo così lungo uccide le imprese. Conte ha ceduto anche ai sindacati, o almeno così pare: anche la cassa integrazione straordinaria sarà gratuita fino alla fine di marzo. Così – di […]

“RISCRIVIAMO IL BANDO”

“RISCRIVIAMO IL BANDO”

“Quello del Bonus Sicilia è un fallimento annunciato. Non c’è solo il crash tecnico di lunedì, infatti, ma imprese escluse in modo arbitrario, troppi adempimenti sia burocratici che tecnici, oltre che un metodo, quello del click-day, al profondamente sbagliato, perché subordina la sopravvivenza di un’azienda a un colpo di fortuna. Per cui la sola opzione […]

Vi racconto che cosa temono (e chiedono) le aziende per ripartire

Vi racconto che cosa temono (e chiedono) le aziende per ripartire

Per qualche giorno confessiamo di aver avuto una fiammella di speranza. E cioè che, di fronte alla devastante crisi economica che si sta concretizzando ogni giorno di più, questo governo potesse agire – per usare le parole del primo ministro – cum grano salis. Ma ci sbagliavamo di molto. Perché troppi sono stati gli errori […]

COME ACCEDERE ALLE AGEVOLAZIONI DEL “CURA ITALIA”

COME ACCEDERE ALLE AGEVOLAZIONI DEL “CURA ITALIA”

Momenti, giorni, settimane difficili. Con il governo che per fronteggiare l’emergenza economica ha approvato un decreto denominato “Cura Italia”, ora all’esame del Parlamento per l’approvazione definitiva. Un provvedimento in cui è finito di tutto, ma insufficiente sia per il suo ammontare complessivo, sia perché in alcuni casi – come i 600 euro “una tantum” alle […]

GLI AMMAZZA-IMPRESE

GLI AMMAZZA-IMPRESE

Sotto silenzio, è passata la legge ammazza imprese. Il nuovo ‘Codice della crisi d’impresa’, voluto dal ministro Bonafede e già ribattezzato “codice per mettere in crisi l’impresa”, è infatti una tagliola pesantissima sulle piccole attività che mette a rischio 35mila negozi e, di fatto, rende impossibile aprire nuovi esercizi. Si aggiungono costi e adempimenti amministrativi […]

INDUSTRIA DIMENTICATA

INDUSTRIA DIMENTICATA

Da troppo tempo ci siamo dimenticati le imprese e la manifattura, la spina dorsale dell’economia. Secondo l’Istat, infatti, il 2019 è stato “l’anno nero dell’industria italiana”, con una perdita complessiva dell’1,3%. Purtroppo il trend viene da lontano, visto che dicembre è stato il quindicesimo mese negativo consecutivo, portandoci al punto peggiore degli ultimi sette anni. […]

I FALSI PROBLEMI DEL LAVORO

I FALSI PROBLEMI DEL LAVORO

L’ennesima proposta che intende accorciare la settimana lavorativa a 32 ore – lanciata in questi giorni dalla Cgil –  sconta due errori fondamentali: il primo è quello di imporre dall’alto una scelta che dovrebbe essere riservata alla contrattazione tra le parti sociali; l’altra è che, prima di lavorare “meno”, è necessario iniziare a lavorare “meglio”. […]

IL LAVORO DIMENTICATO

IL LAVORO DIMENTICATO

Anche quest’anno sotto l’albero l’Istat ci ha fatto trovare la conferma della stessa, triste, realtà. La produttività del lavoro rallenta ancora, con il rischio che l’economia ne resti zavorrata, anche se nessuno sembra preoccuparsene. Forse perché il tema non si presta a facili slogan ma richiede, invece, un serio programma di interventi e la messa […]

PIR, AVANTI TUTTA

PIR, AVANTI TUTTA

Partiti brillantemente, dopo essere stati affossati, grazie ad un emendamento approvato all’unanimità in Commissione Finanze alla Camera, fortunatamente i Piani Individuali di Risparmio (Pir) sono pronti a ripartire. Ed è un bene, perché possono rappresentare uno strumento concreto con cui convogliare l’enorme, ma immobile, ricchezza privata degli italiani verso iniziative imprenditoriali e, quindi, verso una […]