Pasqua 2021, il messaggio del Presidente Stefano Ruvolo

Pasqua 2021, il messaggio del Presidente Stefano Ruvolo

Cari Associati, il Presidente di Confimprenditori Nazionale, vuole esprimere a nome di tutta l’Associazione i migliori auguri di Buona Pasqua. Tale intenzione nasce in un momento storico di grave difficoltà per il Paese, per le famiglie e in particolare per gli imprenditori, gli eroi della piccola e media impresa, vera colonna portante dell’economia italiana. Un […]

Decreto sostegni 2021: le Pmi siano tutelate, non vincolate

Decreto sostegni 2021: le Pmi siano tutelate, non vincolate

Si era detto che con il nuovo governo le misure non sarebbero più state uguali per tutti, in gergo “a pioggia”. Invece, qui sembra scendere un diluvio che non fa differenze. Nel decreto sostegni, che dovrebbe essere approvato venerdì, la proroga del divieto di licenziamenti riguarderebbe infatti tutte le aziende, senza selezione, con la sola […]

Le Pmi tornino subito in agenda

Le Pmi tornino subito in agenda

Che fine ha fatto la crisi economica? Il cambio di governo ha inebriato il Paese. Commentatori e stampa si sono lasciati andare a elegie sperticate, eccessivamente premature. Noi vorremmo valutare alla prova dei fatti. Dopo qualche settimana di rodaggio il nuovo esecutivo si sta giustamente concentrando sul piano vaccinale necessario per combattere la diffusione del […]

IMPALPABILE COME UN VIRUS: COSA MINACCIA LE IMPRESE ITALIANE

IMPALPABILE COME UN VIRUS: COSA MINACCIA LE IMPRESE ITALIANE

Il 2021, nuovo banco di prova per la sicurezza informatica delle imprese Il 2020 era atteso come anno di svolta per la tecnologia applicata al mondo delle imprese. L’emergenza Covid-19, con i suoi effetti senza precedenti su qualsiasi settore, dalla sanità al mondo del lavoro, con un coinvolgimento trasversale di tutte le economie, ha portato […]

LA CHIMERA (PATOLOGICA) DEI DEBITI NON PAGATI

LA CHIMERA (PATOLOGICA) DEI DEBITI NON PAGATI

Il pagamento dei debiti da parte della pubblica amministrazione continua a rimanere una chimera. Invocato e promesso in modo ricorrente, sempre dimenticato un istante dopo. Poche settimane fa, Forza Italia lo aveva inserito tra le condizioni prioritarie per collaborare con la maggioranza, ma, dopo aver votato all’unanimità un ulteriore scostamento di bilancio, non se ne […]

Non ingessate le imprese

Non ingessate le imprese

Ieri l’annuncio è arrivato direttamente dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte: «Blocco dei licenziamenti prolungato a fine di marzo». Un divieto imposto per un tempo così lungo uccide le imprese. Conte ha ceduto anche ai sindacati, o almeno così pare: anche la cassa integrazione straordinaria sarà gratuita fino alla fine di marzo. Così – di […]

“RISCRIVIAMO IL BANDO”

“RISCRIVIAMO IL BANDO”

“Quello del Bonus Sicilia è un fallimento annunciato. Non c’è solo il crash tecnico di lunedì, infatti, ma imprese escluse in modo arbitrario, troppi adempimenti sia burocratici che tecnici, oltre che un metodo, quello del click-day, al profondamente sbagliato, perché subordina la sopravvivenza di un’azienda a un colpo di fortuna. Per cui la sola opzione […]

Vi racconto che cosa temono (e chiedono) le aziende per ripartire

Vi racconto che cosa temono (e chiedono) le aziende per ripartire

Per qualche giorno confessiamo di aver avuto una fiammella di speranza. E cioè che, di fronte alla devastante crisi economica che si sta concretizzando ogni giorno di più, questo governo potesse agire – per usare le parole del primo ministro – cum grano salis. Ma ci sbagliavamo di molto. Perché troppi sono stati gli errori […]

COME ACCEDERE ALLE AGEVOLAZIONI DEL “CURA ITALIA”

COME ACCEDERE ALLE AGEVOLAZIONI DEL “CURA ITALIA”

Momenti, giorni, settimane difficili. Con il governo che per fronteggiare l’emergenza economica ha approvato un decreto denominato “Cura Italia”, ora all’esame del Parlamento per l’approvazione definitiva. Un provvedimento in cui è finito di tutto, ma insufficiente sia per il suo ammontare complessivo, sia perché in alcuni casi – come i 600 euro “una tantum” alle […]

GLI AMMAZZA-IMPRESE

GLI AMMAZZA-IMPRESE

Sotto silenzio, è passata la legge ammazza imprese. Il nuovo ‘Codice della crisi d’impresa’, voluto dal ministro Bonafede e già ribattezzato “codice per mettere in crisi l’impresa”, è infatti una tagliola pesantissima sulle piccole attività che mette a rischio 35mila negozi e, di fatto, rende impossibile aprire nuovi esercizi. Si aggiungono costi e adempimenti amministrativi […]