Decreto sostegni 2021: le Pmi siano tutelate, non vincolate

Decreto sostegni 2021: le Pmi siano tutelate, non vincolate

Si era detto che con il nuovo governo le misure non sarebbero più state uguali per tutti, in gergo “a pioggia”. Invece, qui sembra scendere un diluvio che non fa differenze. Nel decreto sostegni, che dovrebbe essere approvato venerdì, la proroga del divieto di licenziamenti riguarderebbe infatti tutte le aziende, senza selezione, con la sola […]

Le Pmi tornino subito in agenda

Le Pmi tornino subito in agenda

Che fine ha fatto la crisi economica? Il cambio di governo ha inebriato il Paese. Commentatori e stampa si sono lasciati andare a elegie sperticate, eccessivamente premature. Noi vorremmo valutare alla prova dei fatti. Dopo qualche settimana di rodaggio il nuovo esecutivo si sta giustamente concentrando sul piano vaccinale necessario per combattere la diffusione del […]

Serve lockdown immediato per salvare imprese e italiani

Serve lockdown immediato per salvare imprese e italiani

Confimprenditori aveva pubblicamente chiesto di andare in lockdown a novembre, cosicché nei mesi successivi si potesse riaprire con regolarità, a partire dagli impianti sciistici e da bar e ristoranti durante le festività natalizie. Avevamo ragione ma non siamo stati ascoltati. Purtroppo, invece di fare programmazione come gli altri Paesi, di ripartire con forza quando possibile, […]

Non ingessate le imprese

Non ingessate le imprese

Ieri l’annuncio è arrivato direttamente dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte: «Blocco dei licenziamenti prolungato a fine di marzo». Un divieto imposto per un tempo così lungo uccide le imprese. Conte ha ceduto anche ai sindacati, o almeno così pare: anche la cassa integrazione straordinaria sarà gratuita fino alla fine di marzo. Così – di […]

DIMENTICARE LE PICCOLE IMPRESE UCCIDE IL PAESE

DIMENTICARE LE PICCOLE IMPRESE UCCIDE IL PAESE

di Stefano Ruvolo, presidente Confimprenditori Impegnati nell’interpretazione della parola “congiunti”, ci si dimentica della parte più importante del tessuto produttivo italiano, cioè quelle 5,2 milioni di piccole imprese che rappresentano il 92% del totale. Per esse, oltre ad una situazione oggettivamente più drammatica, si aggiunge il totale fallimento di ogni azione di protezione messa in […]

Vi racconto che cosa temono (e chiedono) le aziende per ripartire

Vi racconto che cosa temono (e chiedono) le aziende per ripartire

Per qualche giorno confessiamo di aver avuto una fiammella di speranza. E cioè che, di fronte alla devastante crisi economica che si sta concretizzando ogni giorno di più, questo governo potesse agire – per usare le parole del primo ministro – cum grano salis. Ma ci sbagliavamo di molto. Perché troppi sono stati gli errori […]

L’intervento del Presidente, Stefano Ruvolo

L’intervento del Presidente, Stefano Ruvolo

Seppur in modo diverso, questa crisi ci riguarda tutti. Sotto un profilo sanitario, ma anche da un punto di vista economico. Lavoratori dipendenti, stagionali, autonomi, atipici, come chi non ha tutele né contratti: anche se con impatti diversi, sono tutti colpiti da questa emergenza. Senza dimenticare gli imprenditori, che rischiano, sempre e comunque, in prima […]

Caos Inps: poche risorse e nessuna strategia

Caos Inps: poche risorse e nessuna strategia

Il governo ha già annunciato alcune misure del secondo decreto economico, da varare ad aprile. Solo che al momento molti dei provvedimenti inseriti nel ‘Cura Italia’ di marzo non risultano attivabili; laddove lo siano però rischiano di finire nel caos più totale. Ieri sera è stato tappato un buco, con la disponibilità delle banche ad […]

COME ACCEDERE ALLE AGEVOLAZIONI DEL “CURA ITALIA”

COME ACCEDERE ALLE AGEVOLAZIONI DEL “CURA ITALIA”

Momenti, giorni, settimane difficili. Con il governo che per fronteggiare l’emergenza economica ha approvato un decreto denominato “Cura Italia”, ora all’esame del Parlamento per l’approvazione definitiva. Un provvedimento in cui è finito di tutto, ma insufficiente sia per il suo ammontare complessivo, sia perché in alcuni casi – come i 600 euro “una tantum” alle […]

PROPOSTE CONTRO LA CRISI

PROPOSTE CONTRO LA CRISI

Sospensione di tasse e mutui, cassa integrazione in deroga per tutte le aziende e per tutti i lavoratori (non solo i dipendenti). Ecco le misure per evitare di andare a fondo.