Confimprenditori è sempre accanto alla piccola e media impresa: sostiene da anni questo comparto strategico per l’economia italiana oggi in difficoltà dopo lunghi anni di crisi. Crisi a cui purtroppo non hanno corrisposto politiche lungimiranti di defiscalizzazione e semplificazione burocratica.  Per questo l’associazione ha sottoscritto contratti nazionali innovativi che sono una risposta razionale alla difficile e perdurante situazione di disagio economico e finanziario tenendo in conto il trend dell’economia nazionale che va verso la contrattazione di secondo livello con una spinta per i dipendenti verso il welfare aziendale.

La contrattazione di secondo livello viene già erogata da tutto il 2016 e ai nostri associati, dalla fine dell’anno appena trascorso, è stato erogato il servizio di welfare aziendale. Sono servizi che Confimprenditori mette gratuitamente a disposizione dei suoi associati e di tutte quelle aziende che applicheranno contratti collettivi sottoscritti dall’associazione. Confimprenditori si farà anche promotrice sul territorio di una serie di eventi formativi e informativi sulle opportunità insite in questi strumenti. Spiegando anche alle aziende che cosa significa un contratto di secondo livello esplicitando i benefici fiscali dell’avere un welfare aziendale.

Incontri a cui parteciperà anche il sindacato Cisal, in partnership con il quale l’associazione consente alle aziende di espletare le procedure di conciliazione tra aziende e lavoratori. Attenti da sempre alla formazione e alla sicurezza delle aziende Confimprenditori tutela le imprese grazie all’erogazione di servizi formativi di base legati al decreto 8108.