La crisi bancaria ha sicuramente segnato profondamente il Paese ma chi sembra dover maggiormente subire sono le imprese, impossibilitate nell’accedere al credito. Un cane che si morde la coda perché se le Pmi non possono più accedere al credito, automaticamente la ripresa frena e l’Italia resta preda di una crisi stagnante. L’analisi del centro studi di Confimprenditori.

 

Clicca su Accesso al credito accedere al report completo.