La Sostenibilità tra cogenza e scelta volontaria

🥇Evento Accreditato all’ordine CDL per il rilascio di 2 Crediti per la Formazione Continua Obbligatoria

📅Data e ora

Giovedì 11 Aprile 2024

dalle 15:30 alle 17:30

🧑‍💼Relatori

Avv. Matteo Moscioni

Dott. Leonardo Malagigi

Dott. Luca Nardoni

Il tema della Sostenibilità è oramai da tempo all’attenzione del sistema socio-produttivo nazionale. Contrariamente a quanto si possa pensare, la necessità di adottare comportamenti virtuosi in ottica ESG che consentano da un lato di migliorare significativamente le performance aziendali e dall’altro consentano agli Imprenditori di rafforzare la propria presenza sui mercati nazionale ed internazionale, coinvolge anche le PMI in quanto facenti parte di un Sistema Paese che si sta muovendo in tale direzione.
Le recenti normative europee richiedono alle Grandi Aziende ed alla PMI quotate di redigere e rendere disponibile i propri Bilanci di Sostenibilità ma questa operazione coinvolge di riflesso, ma in modo significativo, anche le PMI che fanno parte delle relative catene del valore e di fornitura.
A questo scopo è dedicato il webinar “La Sostenibilità tra cogenza e scelta volontaria”.
I diversi relatori porranno l’accento sull’impatto che le recenti normative dell’Unione Europea avranno sulle PMI italiane, sull’importanza di dare la massima attenzione a quello che viene comunemente definito “il capitale umano” e sulla necessità di essere in grado di dimostrare in modo oggettivo il grado di Sostenibilità delle singole Aziende nonché il relativo contributo al raggiungimento dei 17 SDGs definiti nell’Agenda ONU 2030.

Ore 15:30 – La Sostenibilità tra cogenza e scelta volontaria – (Relatore: Dott. Leonardo Malagigi – Essemme)
Ore 16:00 – S come Social: impatti positivi sulla gestione aziendale – (Relatore: Avv. Matteo Moscioni)
Ore 16:30 – Dimostrare la Sostenibilità. Relatore: Dott. Luca Nardoni – (Amministratore ITALIA ESG)
Ore 17:00 – Dibattito: Q&A
Ore 17:15 – Termine dei lavori

L’evento è gratuito e valido ai fini della formazione continua obbligatoria per i Consulenti del Lavoro, permettendo la maturazione di n. 2 crediti formativi.

 

Articolo Precedente WHISTLEBLOWING: le ultime novità normative in Italia