Manovra: abolire subito ticket sui licenziamenti

Manovra: abolire subito ticket sui licenziamenti

 

ROMA, 15 DIC – “Come dimostrano tutti gli indicatori statistici, le imprese italiane stanno dando un contributo decisivo alla crescita del Pil. Per questo ci aspettiamo che il governo faccia uno sforzo maggiore per sostenere le nostre imprese a cominciare dall’abolizione del ticket sui licenziamenti, che per le aziende è una tassa ingiusta e incomprensibile”. 

 

Lo dichiara il presidente di Confimprenditori, Stefano Ruvolo.

 

 

“Adesso è il momento di incentivare chi vuole fare impresa e non di gravarlo di ulteriori oneri fiscali, già notevolmente pressanti per i nostri imprenditori. Torniamo quindi a chiedere con forza al governo di stare al fianco di chi sta trainando la nostra economia, a cominciare dall’abolizione del ticket sui licenziamenti. È inaccettabile che in un Paese civile un imprenditore sia costretto a continuare a sostentare un dipendente perfino se licenziato per giusta causa”.

Stefano Ruvolo
Presidente Nazionale Confimprenditori
Articolo Precedente Sgravi fiscali per le imprese che favoriscono l’export

Seguici sui social

Confimprenditori con lo stesso slancio ed il coraggio delle proprie scelte è al fianco di imprenditori e liberi professionisti.

Sede Operativa

Sede Istituzionale

Piazza di San Lorenzo In Lucina 4, scala B, 00186 – ROMA segreteria@confimprenditori.it

Sede Nazionale

Lungotevere dei Mellini 44, Scala Visconti, 3° Piano, 00193 ROMA

© 2016 - 2024 CONFIMPRENDITORI | C.F. 92020470834 | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY

Powered by MG Vision