Cerca
Close this search box.

CCNL - Contratti Collettivi Nazionali del Lavoro >

Ticket licenziamento è strumento anti-impresa

Tra le eredità assai discutibili della stagione Fornero c’è il ticket-licenziamenti, introdotto per un verso per scoraggiare le cessazioni dei rapporti di lavoro e per altro verso per imporre alle imprese di contribuire alle prestazioni di welfare a favore degli ex dipendenti.
Ma entrambi gli scopi sono da mettere pragmaticamente in discussione.
Nel primo caso, rendere troppo difficili i licenziamenti (anche per giusta causa, anche verso un dipendente sleale) ha l’unico effetto concreto di scoraggiare nuove assunzioni. Un clamoroso autogol per il sistema-paese.
Nel secondo caso, si tratta di un costo che spaventa le imprese e le appesantisce proprio in un momento in cui invece occorrerebbe aiutarle a correre.
Per questa ragione, chiediamo a Parlamento e Governo di abolire questo strumento.
 
𝑫𝒐𝒕𝒕. 𝑺𝒕𝒆𝒇𝒂𝒏𝒐 𝑹𝒖𝒗𝒐𝒍𝒐
𝑷𝒓𝒆𝒔𝒊𝒅𝒆𝒏𝒕𝒆 𝑵𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒂𝒍𝒆 𝒅𝒊 𝑪𝒐𝒏𝒇𝒊𝒎𝒑𝒓𝒆𝒏𝒅𝒊𝒕𝒐𝒓𝒊
 

Articoli Recenti

Accedi all'area riservata