Urgente integrazione e correzione pro imprese 

Urgente integrazione e correzione pro imprese 

 

La manovra annunciata nei giorni scorsi (tecnicamente, come si sa, è un disegno di legge che inizia il suo iter in Parlamento) ha molti aspetti che meritano un sincero plauso, a partire da quella stabilizzazione del taglio del cuneo su cui noi di Confimprenditori ci siamo battuti in modo chiaro.

Ora però è auspicabile una correzione, una integrazione delle misure previste.

Quello che serve è un pacchetto di norme dedicate alle imprese, ad esempio prevedendo su più anni un avvio di alleggerimento fiscale. Solo per quella via si possono incoraggiare le imprese a investire e ad assumere.

In questo senso, i decreti legislativi che il CdM vara oggi in attuazione della delega fiscale sono buone misure di accompagnamento. Ma serve (anzi, è essenziale) un taglio fiscale.

Stefano Ruvolo
Presidente Nazionale Confimprenditori
Articolo Precedente Bene proroga taglio cuneo, manca però una misura forte pro imprese 

Seguici sui social

Confimprenditori con lo stesso slancio ed il coraggio delle proprie scelte è al fianco di imprenditori e liberi professionisti.

Sede Operativa

Sede Istituzionale

Piazza di San Lorenzo In Lucina 4, scala B, 00186 – ROMA segreteria@confimprenditori.it

Sede Nazionale

Lungotevere dei Mellini 44, Scala Visconti, 3° Piano, 00193 ROMA

© 2016 - 2024 CONFIMPRENDITORI | C.F. 92020470834 | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY

Powered by MG Vision